ANTIRADICALI LIBERI NELLA DIETA QUOTIDIANA - CLASSIFICA ORAC

Sai cosa significa ORAC? E' l'acronimo di Oxygen Radicals Absorbance Capacity, ovvero della capacità di assorbimento dei radicali dell’ossigeno. Per cercare di quantificare il potere antiossidante degli alimenti il Dipartimento dell’Agricoltura statunitense ha elaborato un test apposito. Il Test ORAC misura la capacità di assorbimento dei radicali liberi prodotti dall’ ossigeno per ogni singolo alimento. 

Questo test è stato messo a punto dai dottori Cao e Prior della Università di Boston e serve per misurare quanto la produzione endogena di ossido nitrico (molecola dalla forte azione ossidante in grado di aumentare notevolmente la produzione di radicali liberi) avrebbe alterato in provetta le capacità antiossidanti di alcuni alimenti. Bisogna dire che i dati per il test ORAC si basano esclusivamente su esami in vitro e che quindi non è detto che ad un elevato valore ORAC corrisponda una eguale biodisponibilità.

Ricordando che una corretta alimentazione deve prevedere l'assunzione di circa 5000 ORAC, ecco la classifica dei prodotti con il più alto potere antiossidante:

 

cioccolato min 70% cacao 13,120
Nocciole 9,645
Lenticchie 7,282
Prugne secche 5,770
Vino rosso da tavola 3,873
Melograno 3,307
Uva passa 2,830
Mirtillo 2,400
Mora 2,036
Aglio 1,939
Tè verde (1 tazza 150 gr.) 1,880
Cavoli 1,770
Fragole 1,540
Mela con buccia 1,520
Spinaci 1,260
Lamponi 1,220
 (pomodoro rosso) 1,200
Cavolini di Bruxelles 0,980
Prugne 0,949
Broccoli 0,890
Arance 0,750
Uva rossa 0,739
Peperoni rossi 0,710
Ciliegie 0,670
Kiwi 0,610
Cipolle 0,450
Mais 0,400
Melanzane 0,390
Mela 0,207
Pompelmo (succo) 1 bicchiere 1,274
Uva nera (succo) 1 bicchiere 5,216