NEURALTERAPIE - NEURALTERAPIA

La Neuralterapia secondo Huneke

consiste nell'iniezione di anestetici locali nella o sotto la pelle, in muscoli (i.m.), giunture o altri organi o in altri punti nevralgici (come cicatrici) allo scopo di eliminare focolai, centri di irritazione o di riattivare circuiti di regolazione disturbati per guarire molteplici malattie.

È una tecnica di medicina complementare usata nella cura di dolori cronici e di molte altre patologie. Le modalità terapeutiche sono due, la terapia segmentale, che utilizza tecniche di stimolazione periferica sulla struttura patologica, e l'eliminazione del cosiddetto "campo di disturbo" , in tedesco "Störfeld", che può essere anche molto distante dalla struttura patologica, né correlato metamericamente ad essa.I più frequenti "campi di disturbo" sono le cicatrici.

Viene usato UN ANESTETICO LOCALE .

L'iniezione viene fatta non solo sulle cicatrici ma in tutte quelle zone servite dal Sistema Nervoso Vegetativo, quindi sui plessi, a livello dei gangli della catena simpatica, dei gangli della porzione cefalica come il ganglio otico,il ganglio sfeno palatino, il ganglio stellato, etc. Importantissime, come campi di disturbo, sono le tonsille ( o la loro cicatrice, se operate ) responsabili, spesso, di dolori a livello cervico brachiale.

L'indicazione terapeutica non riguarda solo i dolori bensì molte patologie organiche o, più spesso, funzionali che, apparentemente, non hanno niente a che fare con il campo di disturbo individuato. L'effetto curativo è immediato (" fenomeno del secondo " di Huneke )nella misura in cui con la neuralterapia si ha l'eliminazione della depolarizzazione tissutale permanente ed il ripristino della conduzione informazionale attraverso la zona trattata.

L'effetto è, all'inizio, transitorio, per cui la terapia va ripetuta più volte ottenendo una durata della remissione dei sintomi sempre più lunga fino alla loro scomparsa.

Si possono fare sedute settimanali oppure si può reinfiltrare la zona interessata solo al ricomparire dei disturbi con una tempistica che è del tutto variabiloe ed individuale dipendendo essa dallo stato del sistema di regolazione di base del singolo soggetto.

Lehrbuch und Atlas der Neuraltherapie nach Huneke